Accesso ai servizi

SOGNO Fortuna Ugo 



(1907-1972) Impresario costruttore.

Commendatore della Corona d'Italia nel 1945, Cavaliere del lavoro nel 1971 e cittadino onorario di Camandona.


Fu impresario di fama nazionale con più di quarant'anni di attività.

Tra le sue opere: la “superstrada bianca” da Aosta a Courmayeur, quella del Gran S.Bernardo e la pavimentazione del tunnel del Monte Bianco.

Nel 1969 la sua impresa realizzò un lungo tratto della tangenziale di Torino.

Fu uno dei fondatori dell'Aero Club di Biella e valente pilota motocicliclistico.

Dopo l'8 settembre 1943 fece parte dell'87.a Brigata autonoma valdostana, riuscendo con i suoi mezzi e la sua influenza ad organizzare l'espatrio in Svizzera di centinaia di perseguitati politici, tra cui il futuro Presidente della Repubblica Luigi Einaudi.

Dopo la liberazione Ugo fece l'impossibile per conservare italiana la Valle d'Aosta.