Accesso ai servizi

Lo Stemma Comunale

Lo Stemma Comunale


"Troncato:
nel 1° di azzurro alla mucca pezzata ferma sulla pianura verde;
nel 2° di rosso 
al castagno sradicato. Ornamenti esteriori del Comune. 

La prima pratica atta ad ottenere la concessione dello Stemma Comunale venne istruita a seguito di una Deliberazione del Consiglio Comunale, nella seduta del 2 ottobre 1948. Si diede incarico allo Studio Araldico del Conte Adriano Guelfi Camajani di Genova di “istruire la pratica”  allo scopo di “affratellare sempre più sotto la stessa bandiera comunale tutti i figli di questa vetusta Camandona, sia quelli che sono rimasti, sia quelli che per motivo di lavoro l'hanno dovuta abbandonare per emigrare all'estero”.

Purtroppo però al nostro Comune non pervenne mai la necessaria autorizzazione araldica e la pratica fu ben presto dimenticata.

Si riparlò di Stemma Comunale in occasione di una seconda domanda inoltrata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri in data 28 febbraio 1955; questa volta, con Decreto Presidenziale del 30 settembre dello stesso anno, si ottenne la concessione. Tuttavia la pratica, per vari motivi, non venne del tutto ufficializzata.

Il 15 luglio 1975 la questione fu rispolverata e risolta segnalando all'Ufficio Araldico, presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, che il nostro Comune risultava già in possesso del Decreto Presidenziale,ma mancava ancora delle relative “Lettere Patenti Governative”.