Comune di Camandona - 2014

venerdì 18 giugno 2021    
---
 
Logo Comune
 
 
 
Bando Regionale per interventi su patrimonio escursionistico. Il Comune approva il progetto preliminare per la realizzazione di un sito per arrampicata sul muraglione di sostegno del piazzale di frazione Falletti

Bando Regionale per interventi su patrimonio escursionistico.

L’Amministrazione Comunale ha approvato il progetto preliminare per la realizzazione di un sito per arrampicata destinato prevalentemente ai principianti ed ubicato sul muraglione di sostegno del piazzale di Frazione Falletti.

Le opere dell’importo complessivo di €. 49.697 potranno essere eseguite solo se saranno finanziate al 100% dalla Regione Piemonte come prevede il Bando “P.A.R. FSC 207-2013 asse III – linea d’azione 2- per lo sviluppo sostenibile del sistema montano e foreste – infrastrutture per la popolazione montana e la fruizione turistico naturalistica” al quale il Comune ha partecipato grazie alla collaborazione del dott. Geologo Lorenzo Sogno Fortuna e della Guida Alpina Stefano Perrone di Tavigliano.

Trattasi di attrezzare la parete del muraglione di Falletti con chiodatura di ancoraggi sui quali verranno ancorati gli appigli per l’arrampicata con installazione di dispositivi anticaduta.

Il progetto inoltre prevede la realizzazione di una strada di accesso, di un’area recintata, alla base della parete, attrezzata con cartellonistica e panchine, l’illuminazione ed il consolidamento strutturale del muro mediante la sigillatura dei giunti ammalorati e la riparazione della crepa.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito delle politiche di valorizzazione del territorio che hanno fino ad oggi permesso, per mezzo di contributi Regionali e del GAL, di realizzare numerosi interventi quali la riqualificazione della Strada comunale Cerale-Mazzucco e della Strada comunale Falletti-Carcheggio, la realizzazione dell’ufficio turistico e del negozio per la vendita di prodotti tipici locali (opere ad oggi completate), la riqualificazione della Strada della Sorte e dell’Alpe fino alla sorgente della Bergugia e dell’area pic-nic del Santuario del Mazzucco (opera già finanziata ed in corso di appalto; è stato inoltre appaltato il taglio del bosco sulla proprietà comunale posta intorno al Santuario del Mazzucco ed alle vasche di riserva dell’acquedotto al fine di risanare l’ambiente e di migliorarne la panoramicità.

Invia l'articolo ad un amico.
 
 
Calendario